Mercoledì 08 Dicembre 2010

Usa/ Il lutto dell'America per la morte di Elizabeth Edwards

New York, 8 dic. (Apcom) - Elizabeth Edwards ha perso la battaglia contro il cancro e gli Stati Uniti piangono una donna coraggiosa che in qualche modo era stata protagonista della storia recente. La moglie dell'ex senatore della North Carolina John è morta ieri sera all`età di 61 anni. Dopo sei anni di lotta, il tumore al seno che le era stato diagnosticato nel 2004 non le ha lasciato scampo. La donna, su consiglio dei medici, aveva sospeso i trattamenti chemioterapici, ogni ulteriore trattamento sarebbe stato inutile. "Ho avuto modo di conoscere e di ammirare Elizabeth Edwards durante la campagna elettorale del 2008. Mi auguro che la sua grazia e la sua tenacia siano fonte di ispirazione", ha dichiarato in una nota il presidente degli Stati Uniti Barack Obama dopo avere appreso la notizia. Edwards stava trascorrendo gli ultimi giorni di vita nella sua casa a Chapel Hill in North Carolina, tra le visite di amici e familiari. Tra cui anche l`ex marito, che fu candidato alle primarie democratiche per la Casa Bianca nel 2004 e 2008, e candidato vicepresidente con John Kerry nel 2004. All`inizio di quest`anno si erano separati, ma l`ex senatore della North Carolina era comunque tornato nella sua vecchia casa per prendersi cura dei figli. Elizabeth Edwards aveva fatto scalpore negli Stati Uniti sia per il coraggio con cui aveva pubblicamente affrontato la malattia, sia perché era rimasta a fianco del marito nonostante lo scandalo che nel 2008 lo travolse, lo fece apparire come un uomo debole e bugiardo e gli fece di fatto abbandonare la campagna presidenziale (facilitando la via a Barack Obama) e la politica. Nell'agosto del 2008 infatti Edwards ammise che erano vere le indiscrezioni circolate sulla stampa da quasi un anno circa la sua relazione extraconiugale con la sua assistente Rielle Hunter, da cui aveva avuto anche una bambina.

Aqu

© riproduzione riservata