Mercoledì 08 Dicembre 2010

M.O./ Abu Mazen: "crisi difficile" dopo decisione Usa su colonie

Atene, 8 dic. (Apcom) - I negoziati di pace in Medio Oriente sono in una "crisi difficile", dopo la decisione Usa di rinunciare a fare pressioni su Israele perchè congeli la costruzione degli insediamenti. E' quanto ha dichiarato il Presidente palestinese Abu Mazen, al termine del suo incontro ad Atene con il premier Georges Papandréou. Abu Mazen ha quindi auspicato un maggior ruolo da parte dell'Unione europea nel processo di pace: "Speriamo che arrivi presto il momento in cui l'Ue svolga un ruolo accanto agli Stati Uniti". (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata