Mercoledì 08 Dicembre 2010

Crisi/Strauss-Kahn:Situazione Europa problematica,futuro incerto

New York, 8 dic. (Apcom) - Dopo gli aiuti concessi quest'anno dall'Unione europea a Grecia e Irlanda, la situazione nel vecchio continente resta "problematica", gli effetti della crisi finanziaria globale "sono lontani dall'essere finiti". E' questo il pensiero del direttore del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strauss-Kahn, che parlando a Ginevra a un forum organizzato dalle Nazioni Unite ha dichiarato di ritenere necessario "un nuovo modello di governance". "La situazione in Europa rimane problematica e il futuro è più incerto che mai", ha fatto presente Strauss-Kahn. "La comunità internazionale deve scegliere fra un nuovo modello di crescita per un nuovo mondo e l'inerzia, ripiegando su posizioni nazionali e rischiando anni di instabilità", ha continuato, puntualizzando che "la cosa più impressionante al G7 era il rifiuto di affrontare la realtà". (segue)

A24-And

© riproduzione riservata