Lunedì 13 Dicembre 2010

Sicurezza/ In piazza a Roma sindacati comparto, 'basta promesse'

Roma, 13 dic. (Apcom) - A Roma tornano in piazza i sindacati del comparto sicurezza per chiedere al governo maggiori investimenti nel settore e informare i cittadini sulla situazione in cui lavorano poliziotti, polizia penitenziaria, vigili del fuoco e forestale. Dopo il presidio ad Arcore di venerdì scorso e il volantinaggio in diverse città italiane, questa mattina i sindacati del cosiddetto 'cartello' della sicurezza (22 sigle) si sono riuniti in piazza Montecitorio, davanti la Camera dei Deputati, dove svolgeranno una manifestazione fino al pomeriggio. "Scendiamo oggi in piazza contro il Governo Berlusconi per le stesse ragioni per cui nel passato contestammo pubblicamente il Governo Prodi: e cioè che sulla sicurezza si fanno solo annunci e promesse ma poi concretamente si tagliano fondi e risorse", dice in una nota Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe).

Sav

© riproduzione riservata