Lunedì 13 Dicembre 2010

Berlusconi: Non un dollaro contratti Russia andrà in mie tasche

Roma, 13 dic. (Apcom) - Silvio Berlusconi respinge i sospetti sollevati dalle opposizioni, a seguito delle rivelazioni di Wikileaks, sui suoi presunti interessi d'affari nella politica energetica italo-russa. "Vorrei dare questa assicurazione, grazie a Dio, lavorando come ho lavorato in un Paese che amo ho conseguito una fortuna personale e familiare che non avrei mai pensato di poter avere. Non c'è un solo dollaro di queste operazioni di diplomazia commerciale che è entrato nelle mie tasche".

Bar

© riproduzione riservata