Martedì 14 Dicembre 2010

Francia/ Ministro interni chiede giro di vite su espulsioni

Parigi, 14 dic. (Apcom) - Il ministro degli Interni francese ha invitato le prefetture a dare prova di fermezza, esortandole ad "amplificare" le espulsioni di clandestini entro la fine dell'anno e ad essere "più offensive" nella lotta contro la delinquenza. Brice Hortefeux ha ricordato l'obiettivo di 28.000 espulsioni alla frontiera per il 2010: nei primi 11 mesi ne sono state portate a termine 25.511. Il ministro ha chiesto ai rappresentanti dello Stato di "mettere a frutto queste ultime settimane per accentuare lo sforzo". "Controllerò personalmente i vostri risultati - ha detto Hortefeux - e inviterò coloro che trovano maggiori difficoltà ad incontrarmi". Dallo scorso luglio la Francia ha dato un giro di vite alle espulsioni dei gruppi nomadi verso la Romania e la Bulgaria, una politica che ha suscitato vivaci reazioni anche a livello europeo. In tre anni sono stati espulsi verso i loro paesi d'origine 106.000 stranieri in posizione irregolare. (fonte afp)

Fcs

© riproduzione riservata