Martedì 14 Dicembre 2010

F1/ Montezemolo: 8 alla Ferrari, 9 e mezzo ad Alonso, 7- a Massa

Roma, 14 dic. (Apcom) - Fernando Alonso "merita un 9 e mezzo", Felipe Massa solo "un 7-", anche perché "a metà stagione forse era un po' stufo ed ha mandato il fratello", ma la Ferrari nel complesso "merita un 8" per il Mondiale 2010 di Formula 1, chiuso dalla scuderia di Maranello con il secondo posto del pilota spagnolo nella classifica piloti, beffato (ma soprattutto tradito dall'errore di strategia del box) all'ultima gara dal tedesco Sebastian Vettel della Red Bull, e con il terzo nel campionato costruttori. "Alonso non ha vinto, ma ha disputato una stagione eccezionale dal punto dei vista dei risultati, del carattere e del rapporto con la squadra", ha detto Montezemolo a Sky. "Massa? E' da un pò di tempo che abbiamo un problema con i fratelli dei piloti che arrivano ad un certo punto della stagione. È successo con Michael Schumacher, poi con Kimi Raikkonen e ora anche con lui. Forse a metà stagione era un pò stufo ed ha mandato il fratello a guidare. L'anno prossimo ha però promesso che torna. Il presidente assegna quindi un 8 alla squadra. "Non si può avere il massimo dei voti quando non si vince, ma è stato un anno eccezionale per impegno e determinazione", ha detto Montezemolo. "Abbiamo avuto una straordinaria affidabilità, ma l'anno prossimo si riparte per essere i migliori. Abbiamo lottato con la Red Bull fino alla fine, quindi non ci siamo dedicati subito alla nuova monoposto. Ma stiamo lavorando molto bene". Ultimo voto, quello legato all'amato ex Schumi, tornato dopo 3 anni di ritiro al volante della MercedesGp: "Non credo che lui e la Mercedes meritino la sufficienza", ha detto Montezemolo. "Da Schumi ci si aspettava qualche podio, sicuramente risultati migliori rispetto al compagno di squadra (l'altro tedesco Nico Rosberg)".

CAW

© riproduzione riservata