Martedì 14 Dicembre 2010

Sudan/ Manifestano per donna frustata dalla polizia, arrestate

Khartoum, 14 dic. (Apcom) - Le autorità sudanesi hanno arrestato oggi una trentina di donne che protestavano a Khartoum contro le percosse inflitte dalla polizia a una donna, riprese in un video e diffuso su YouTube. Le donne volevano consegnare una lettera al ministero della Giustizia per denunciare il caso della donna. Il video mostra una giovane donna in ginocchio, che grida e si lamenta, mentre uomini che indossano abiti blu, simili a quelli della polizia, la frustano. Ieri, le autorità hanno annunciato l'apertura di un'inchiesta. Diversi articoli del codice penale sudanese del 1991, introdotto due anni dopo il colpo di Stato realizzato da Omar al Bashir con il sostegno degli islamici, prevede frustate per comportamenti giudicati "indecenti". "Questa donna è stata punita nel rispetto della sharia, la legge islamica, ma è stato sbagliato il modo in cui la pena è stata inflitta", ha detto alla tv privata Nil bleu, Abdel Rahmane al-Khidir, governatore dello Stato di Khartoum e alto funzionario del Partito del Congresso nazionale al potere. "Non permetteremo a nessuno di usare questa vicenda a fini politici", ha aggiunto. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata