Sabato 18 Dicembre 2010

Maltempo/ Da oltre 24 ore nevica su gran parte rete autostradale

Roma, 18 dic. (Apcom) - Autostrade per l'Italia comunica che a partire dalle prime ore di venerdì una perturbazione accompagnata da intense precipitazioni nevose ha interessato le competenze di Autostrade per l`Italia, prima nel nord-ovest del Paese e poi in tutte le regioni del Centro, dal versante tirrenico a quello adriatico. Le precipitazioni nevose hanno avuto carattere eccezionale a partire dalla tarda mattinata in particolare nell`area toscana, sulla A11 Firenze-Pisa e sulla A1 tra Firenze e Arezzo, dove in molti tratti sono caduti oltre 40 cm di neve in poche ore. Il piano operativo messo in atto da Autostrade per l`Italia in collaborazione con la Polizia Stradale - informa la società - è andato avanti senza sosta, mettendo complessivamente in campo su tutta la rete nazionale 1.650 mezzi sgombraneve e spargisale e circa 2.000 operatori. In linea con i protocolli operativi antineve attualmente vigenti si sono predisposti provvedimenti di regolazione del traffico mediante blocco dinamico dei mezzi pesanti, al fine di garantire il mantenimento della circolazione autostradale nelle tratte interessate. A causa della forte intensità delle precipitazioni si è creata una situazione particolarmente complicata sulla viabilità ordinaria, in modo particolare in Toscana, con conseguente impossibilità di uscire dalla maggior parte delle stazioni sulla A11 e sulla A1 fiorentina. Inoltre gli intensi flussi di traffico tipici del venerdì, e la presenza di molti veicoli sprovvisti delle idonee dotazioni antineve che si sono in traversati, hanno aggravato ulteriormente la situazione provocando forti rallentamenti, accodamenti e blocchi della circolazione in modo particolare sulla A1 tra Firenze e Arezzo. Per tutta la notte il personale di Autostrade per l`Italia, insieme agli uomini della Polizia Stradale, hanno lavorato per ripristinare la circolazione stradale. La elevata presenza di veicoli privi delle dotazioni per la circolazione invernale ha reso particolarmente impegnative le attività di sblocco. Nel tratto congestionato, inoltre, è intervenuto il personale della Protezione Civile per la distribuzione di generi di conforto e beni di prima necessità. Alle 6,30 le precipitazioni nevose nell`area toscana erano temporaneamente cessate e stanno proseguendo le operazioni di sblocco dei mezzi per il ripristino della circolazione nel tratto della A1 compreso tra Firenze e Arezzo. Continua invece a nevicare sulle seguenti tratte: A23 tra Udine e il confine di Stato; A27 tra Treviso e l`allacciamento con la SS 51. Si ricorda che sono obbligatorie le catene a bordo o gli pneumatici invernali. Autostrade per l`Italia invita i conducenti a guidare con prudenza, a mantenersi costantemente informati sulle condizioni meteo e di viabilità, prima di intraprendere il viaggio. Ci si può mantenere costantemente informati attraverso l`ascolto di RTL 102.5 FM o ISORADIO 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile, il sito internet www.autostrade.it e il network TV INFOMOVING in Area di Servizio.

BOL

© riproduzione riservata