Sabato 18 Dicembre 2010

'Via ministeri da Roma'. Polemica su biglietto auguri Calderoli

Roma, 18 dic. (Apcom) - L'immagine dell'Italia sottosopra. Con delle decorazioni di Natale stilizzate sparse per tutto lo Stivale a indicare i vari ministeri, e che al Nord recano l'effige del Carroccio. E' il biglietto di Natale che sarebbe stato inviato dal ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli. A riferirlo, in una nota, è il deputato del Pd, Jean Leonard Touadì. In particolare, il biglietto reca in alto la scritta 'Via da Roma i ministeri. Stiamo ribaltando il Paese', mentre in basso si legge 'Federalismo, il sogno diventa realtà'. E ancora, c'è una specie di letterina in cui si legge: "Caro Gesù Bambino, per Natale vorrei in regalo l'approvazione del federalismo fiscale e per l'anno nuovo vorrei vedere tanti ministeri in Padania. Grazie" Protesta Touadì. "Chissà se questo biglietto di augurio-auspicio per il 2011, per cui si chiama in causa addirittura Gesù Bambino, spedito dal ministro della Repubblica che risponde al nome di Roberto Calderoli, è arrivato anche - sottolinea - a Gianni Alemanno e Renata Polverini. Magari comincerebbero a preparare un nuovo banchetto di pace in piazza Montecitorio sotto le feste. Che vergogna!".

Red/Bac

© riproduzione riservata