Domenica 19 Dicembre 2010

Coree/ Russia: Serve inviato Onu in penisola per risolvere crisi

New York, 19 dic. (Apcom) - Inviare un emissario delle Nazioni Unite nella penisola coreana per cercare di risolvere pacificamente la crisi tra Nordcorea e Sudcorea. Lo ha chiesto la Russia nel corso della riunione straordinaria del Consiglio di sicurezza convocata per oggi al Palazzo di Vetro, dedicata alle tensioni fra Pyongyang e Seoul, sottolineando che le due Coree devono mostrare "massima moderazione". Prima della riunione, l'ambasciatore russo all'Onu Vitaly Churkin ha sottolineato che il Consiglio di sicurezza deve "contribuire a lanciare iniziative diplomatiche con l'obiettivo di risolvere tutti i contrasti" tra la Corea del Nord e la Corea del Sud. Churkin ha sottolineato che il suo Paese è "in ansia per il rischio di una nuova possibile escalation nella penisola coreana", la cui situazione "influisce direttamente sugli interessi di sicurezza nazionale della Federazione russa", ha aggiunto. Solo ieri, Pyongyang ha minacciato nuove rappresaglie perché le truppe di Seoul e circa 20 soldati americani si apprestano ad effettuare manovre militari sull'isola di Yeonpyeong nel Mar Giallo. (segue, fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata