Lunedì 20 Dicembre 2010

Maltempo/ Gelo e neve bloccano mezza europa, Natale a rischio

Roma, 20 dic. (Apcom) - Il gelo, la neve, il ghiaccio, le nebbie insolitamente forti di questi giorni stanno bloccando la circolazione aerea, ferroviaria e stradale in mezza Europa e questa situazione mette a rischio anche le prospettive dei viaggi di Natale, ormai alle porte. Particolarmente grave la situazione in Gran Bretagna dove da alcuni giorni gli aeroporti sono in tilt e a Heathrow in particolare sono centinaia i viaggiatori costretti a dormire su brandine di fortuna in aeroporto e secondo le autorità aeroportuali questi gravi problemi "destinati a durare ancora diversi giorni" . British Airways ha detto oggi di contare sulla partenza di almeno 60 voli dallo scalo ma decine e decine di voli sono stati cancellati. Altri aeroporti del paese come Gatwick, Stansted, Edinburgh Southampton sono aperti ma sono previsti ritardi e cancellazioni. Migliaia i viaggiatori bloccati negli aeroporti per la terza notte di seguito. Le previsioni del tempo del resto non fanno ben sperare. Il freddo, la nebbia, il ghiaccio dovrebbero continuare ancora nei prossimi giorni. Particolarmente delicata la situazione nel sud dell'Inghilterra e nel sud del Galles. Problemi anche nelle ferrovie dove ieri intere zone del paese hanno visto il traffico ferroviario o completamente fermo o rallentato pesantemente. Considerata la grave situazione del maltempo anche in Francia la società Eurostar ha suggerito agli utenti di non mettersi in viaggio se non strettamente necessario (segue)

vgp

© riproduzione riservata