Lunedì 20 Dicembre 2010

Scontri Roma/ Si autodenuncia l'aggressore del minorenne

Roma, 20 dic. (Apcom) - "Adempiendo ad un dovere morale ed al fine di appagare le giuste richieste della famiglia di Cristiano, ferito durante la manifestazione del 14 dicembre, il ventenne Manuel De Santis ha presentato sabato scorso alla Procura della Repubblica di Roma a mezzo dei suoi avvocati, una dichiarazione nella quale si assumeva la responsabilità dell'accaduto. I genitori di Manuel e lo stesso ragazzo, partecipi della preoccupazione della famiglia di Cristiano, chiedono di potersi incontrare privatamente con gli stessi". Così si legge su una nota diffusa dai legali del giovane. De Santis è il giovane con giubbotto nero e cappello che si vede nella sequenza in cui Cristiano C., il ragazzo di 15 anni, viene colpito con un casco. Gli inquirenti della Procura di Roma stanno valutando in queste ore se convocarlo a piazzale Clodio o farlo sentire dagli investigatori. "E' un giovane di sinistra. Ha 21 anni", dicono i difensori. (Segue)

Nav

© riproduzione riservata