Lunedì 20 Dicembre 2010

Germania/ Westerwelle sotto pressione, sondaggi Fd disastrosi

Roma, 20 dic. (Apcom) - Il 2011, il super-anno elettorale per la Germania, si avvicina e il leader dell'Fdp, Guido Westerwelle, è sempre più sotto pressione. I sondaggi sono impietosi, il suo partito, dopo l'exploit elettorale del 2009, è sempre più vicino alla soglia di sbarramento del 5%. Molti, all'interno del partito liberaldemocratico, invitano l'attuale vice-cancelliere a farsi da parte. In particolare nel Land dell'Assia, secondo il settimanale Focus, si levano voci per la convocazione di un congresso straordinario del partito a febbraio. Ma il leader dell'Fdp, secondo le sue stesse parole, "non lascia il ponte quando arriva la tempesta. Lavorerò per ritrovare il successo e sarò appoggiato da una squadra forte", ha affermato Westerwelle, senza precisare però se intende ricandidarsi alla presidenza Fdp al congresso di maggio. In Assia si voterà il 27 marzo per le comunali e i liberaldemocratici temono pesanti sconfitte. Anche i presidenti di partito dei sette Laender dove nel 2011 si svolgeranno le elezioni amministrative - scrive lo Spiegel - avrebbero incontrato segretamente Westerwelle per delineare i possibili scenari post-elezioni.

Fcs

© riproduzione riservata