Lunedì 20 Dicembre 2010

Maltempo/ Oggi nebbia a nord e pioggia a sud, domani peggiora

Roma, 20 dic. (Apcom) - Dopo il grande freddo restano la nebbia nelle pianure del Nord e la pioggia al centro-sud. Qualche nevicata, ancora, a livello del mare su Emilia-Romagna centro-orientale e Veneto al centro-sud, ma a quote di montagne. Le temperature, però, sono in graduale rialzo su tutta la Penisola. La pausa, però, durerà pochissimo: già domani una nuova perturbazione atlantica determinerà un peggioramento della situazione meteorologica sull`Italia settentrionale e sulla Toscana. Sulle regioni occidentali sono attese piogge sparse e nevicate oltre gli 800-1000 metri, con quota neve vicina alla pianura sul Piemonte centro-meridionale e nebbie sulle aree pianeggianti. Al centro e sulla Sardegna, nuvolosità sparsa al mattino e tendenza a un graduale peggioramento a partire dalla Sardegna occidentale e dalla Toscana, dove tra il pomeriggio e la sera arriveranno locali piogge. Foschie o banchi di nebbia al mattino nelle vallate interne e lungo i litorali adriatici. Al Sud e in Sicilia, addensamenti sulle aree tirreniche peninsulari associati a brevi piovaschi o rovesci; poche nubi altrove, ma con tendenza all`aumento della nuvolosità dal tardo pomeriggio. Temperature minime in lieve aumento al centro-nord, massime in lieve aumento sulle regioni adriatiche. Venti deboli variabili al nord; da deboli a moderati sud-orientali sulle altre regioni con rinforzi serali sulle regioni tirreniche. Mosso o poco mosso l`Adriatico; mossi gli altri mari, localmente molto mossi i bacini meridionali.

Red/Cro

© riproduzione riservata