Martedì 21 Dicembre 2010

Ordigno Roma, linea B mai interrotta e Rebibbia non evacuata

Roma, 21 dic. (Apcom) - La linea B della metropolitana di Roma non è stata mai interrotta e la stazione capolinea Rebibbia non è stata evacuata in seguito al ritrovamento, questa mattina, di un ordigno esplosivo in un convoglio. Lo precisa l'Atac. L'ordigno è stato trovato intorno alle 10 dal macchinista del treno sotto un sedile: il macchinista ha visto una busta con dentro qualcosa come una scatola con un coperchio, nella quale c'erano dei fili, delle batterie e un'antenna. Non l'avrebbe spostata, poi ha chiamato i suoi superiori e le forze dell'ordine. In quel momento il convoglio era a 300/400 metri dalla stazione, nell'area di scambio. Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza quella zona.

Sav

© riproduzione riservata