Mercoledì 22 Dicembre 2010

Calcio/ Balotelli esagera: Solo Messi è più forte di me

Roma, 22 dic. (Apcom) - La fama di giovane talentuoso gli va stretta. Mario Balotelli vuole essere il migliore al mondo in assoluto e premi come quello appena vinto - il 'Golden Boy' che si assegna al miglior giovane europeo - è solo un passo per arrivare a riconoscimenti più importanti, come il Pallone d'Oro. L'attaccante italiano del Manchester City non si nasconde e, come si legge sull'edizione online del Daily Telegraph, lancia il suo proclama: "Solo Messi è più forte di me nel mondo". "Mi piacerebbe che un giorno il 'Golden Boy' fosse il Pallone d'Oro - ammette l'ex interista - al momento sono il numero due al mondo. Solo Messi è più forte di me". Tutti dietro, dunque, personaggi del calibro di Cristiano Ronaldo, Zlatan Ibrahimovic, Steven Gerrard, Andres Iniesta. Poi Balotelli rende ancora più esplicito il suo pensiero. "Questo premio chi avrebbe dovuto vincerlo? Fabregas? Rooney? Sono più forte di loro". Il pensiero dell'italiano è ora rivolto alla sua squadra, il City. "Sto benissimo a Manchester e voglio vincere il titolo e l'Europa League". E su Ibrahimovic, che lo vuole compagno di squadra nel Milan, SuperMario lancia un altro messaggio ambiguo. "Mi continui a chiamare - conclude - magari un giorno il suo desiderio si esaudirà".

CAW

© riproduzione riservata