Mercoledì 22 Dicembre 2010

Università/ Maroni: A Palermo colpito simbolo di lotta alla mafia

Roma, 22 dic. (Apcom) - "Il lancio di oggetti contro la questura è un'immagine molto brutta perché è stato colpito un simbolo della lotta alla mafia. Giustifico gli studenti solo per ignoranza, perchè non sapevano che cosa colpivano". Lo afferma il ministro dell'Interno Roberto Maroni dopo gli scontri avvenuti a Palermo, informando i giornalisti che domattina alle 9 riferirà a Montecitorio sulle manifestazioni di oggi. Maroni commenta anche il 'caso' Prestigiacomo: "Mi spiace perché stamattina il ministro Prestigiacomo era molto contenta perché in Consiglio dei ministri era riuscita a far correggere il decreto mille-proroghe. Poi non so che cosa è successo nel Pdl, io mi occupo delle questioni della Lega".

Tom

© riproduzione riservata