Giovedì 23 Dicembre 2010

Nozze gay/ Obama: questione su cui vivo "dibattito interiore"

New York, 23 dic. (Apcom) - Parlando dell`abrogazione della "Don`t ask, don`t tell", la legge che impediva a gay e lesbiche di prestare servizio apertamente nell`Esercito, il presidente americano Barack Obama ha ribadito che "era la cosa giusta da fare e non avrà alcun impatto sull`efficacia del lavoro dell`Esercito". Durante la conferenza stampa indetta ieri pomeriggio, la serata italiana, al South Court Auditorium nell`Eisenhower Executive Office Building della Casa Bianca, Obama ha risposto a chi gli chiedeva se fosse giusto che gay e lesbiche possano ora essere arruolati nell`Esercito ma non possano sposarsi. "E` una questione su cui vivo un dibattito interiore, il mio pensiero è in evoluzione. Per me unioni civili che diano gli stessi diritti delle coppie sposate sono una cosa importante, ma mi rendo conto che questo non è abbastanza visto dal loro punto di vista", ha detto, sottolineando che "bisognerà discuterne ancora".

A24-Ars

© riproduzione riservata