Giovedì 23 Dicembre 2010

Musica/ Strisce pedonali Abbey Road monumento nazionale Gb

Roma, 23 dic. (Apcom) - Le strisce pedonali immortalate sulla copertina di "Abbey Road", ultimo album registrato da The Beatles, sono da oggi monumento nazionale, così come - dallo scorso mese di febbraio - gli omonimi studi della Emi; come riporta il quotidiano britannico The Guardian, lo "Zebra crossing" sarà quindi protetto dall'oblio come tutti gli altri - meno inusuali - siti del National Heritage. Circa 180mila fan giungono ogni anno in devoto pellegrinaggio solo per fotografare le strisce pedonali sulle quali i Beatles si fecero ritrarre per la copertina del loro ultimo album, titolato appunto "Abbey Road" (originariamente "Everest", ma al pensiero della gita in Himalaya il gruppo decise di rovesciare l'idea e uscire fuori dal portone), circostanza di cui la Emi cercò di approfittare per monetizzare la popolarità gli studi. L'iniziativa era però durata solo poche settimane: se è vero che i Beatles amavano registrare di notte (a quanto pare questa era un'abitudine di Frank Sinatra che ai Fab Four era parsa ben trovata) la maggior parte degli artisti è meno incline alla solitudine creativa e non si potevano interrompere le attività di registrazione per troppo tempo. (segue)

Mgi

© riproduzione riservata