Domenica 26 Dicembre 2010

Gb/ Dopo caos a Heathrow, allo studio sanzioni per aeroporti

Londra, 26 dic. (Apcom) - Dopo le giornate di caos provocate dalla neve e dal gelo all'aeroporto di Heathrow, il governo britannico ha fatto sapere di voler varare una nuova normativa che sanzioni finanziariamente gli aeroporti che non garantiscono una corretta assistenza ai passeggeri. "Devono esistere delle sanzioni economiche per un servizio difettoso", ha spiegato il ministro dei trasporti britannico Philip Hammond in un'intervista accordata al Sunday Times, evocando multe per "milioni di sterline": Hammond ha giudicato inaccettabile che, in una situazione come quella appena vissuta, la BAA, gestore dello scalo di Heathrow e di proprietà del gruppo spagnolo Ferrovial, non venga sanzionata. BAA è stata criticata aspramente per la gestione del principale aeroporto internazionale europeo durante questa ondata di freddo e neve nel corso delle festività natalizie: migliaia di passeggeri hanno dovuto accamparsi in situazioni drammatiche per diversi giorni in attesa del proprio volo.

Fcs

© riproduzione riservata