Domenica 26 Dicembre 2010

Papa/ A bambini servono mamma e papà. Basta odio contro cristiani

Città del Vaticano, 26 dic. (Apcom) - Un nuovo appello per la fine delle violenze contro i cristiani, dopo gli attentati in Nigeria e nelle Filippine nella notte di Natale, e un ammonimento che vale nei confronti delle coppie di fatto così come del consumismo: i bambini non hanno bisogno di "comodità esteriori" ma dell'amore "del padre e della madre". Il Papa lancia questo messaggio all'angelus domenicale. La giornata di Santo Stefano cade, quest'anno, di domenica, e poiché per la Chiesa cattolica la prima domenica successiva al Natale è dedicata alla santa famiglia di Nazaret, è alle famiglie che Benedetto XVI dedica la prima parte della sua riflessione. "Quant'è importante - afferma il Papa affacciato dalla finestra del suo studio nel Palazzo apostolico - che ogni bambino, venendo al mondo, sia accolto dal calore di una famiglia! Non importano le comodità esteriori: Gesù è nato in una stalla e come prima culla ha avuto una mangiatoia, ma l'amore di Maria e di Giuseppe gli ha fatto sentire la tenerezza e la bellezza di essere amati. Di questo hanno bisogno i bambini: dell'amore del padre e della madre. E' questo che dà loro sicurezza e che, nella crescita, permette la scoperta del senso della vita", afferma Ratzinger, che sottolinea come "gli esseri umani vivono la procreazione non come mero atto riproduttivo". (segue)

Ska

© riproduzione riservata