Domenica 26 Dicembre 2010

Berlusconi: Mi hanno accusato di qualunque cosa, ma tengo botta

Roma, 26 dic. (Apcom) - Mi hanno accusato di tutto, dalle stragi alla mafia, alla corruzione: di tutto. Non c'è nulla da cui io sia stato lasciato esente. Ma io tengo botta". Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nel corso di una telefonata alla Comunità Incontro di Don Gelmini, al quale il premier dice: "Tu mi capisci perchè anche tu sei vittima, ma io cerco modestamente di imitarti, come tieni botta tu tengo botta io". Anche perchè, ha aggiunto Berlusconi, "deluderemmo tanti se lasciassimo".

Rea

© riproduzione riservata