Martedì 28 Dicembre 2010

Scontri pastori sardi-polizia al porto di Civitavecchia

Milano, 28 dic. (Apcom) - Circa 200 pastori aderenti al movimento "Pastori Sardi", giunti al porto di Civitavecchia intorno alle 5 con una nave proveniente da Olbia e "intenzionati a raggiungere Roma per bloccare l`autostrada A1 Milano-Napoli all'altezza dello svincolo Bufalotta, sono stati bloccati per "manifestazione non preavvisata" e quando hanno tentato di forzare il blocco sono stati caricati dalle forze dell'ordine. La Questura di Roma spiega che "per evitare i controlli di polizia, l`iniziativa non era stata preavvisata dagli organizzatori che avevano invece organizzato il trasferimento dal Porto di Civitavecchia a Roma con 5 pullman, che sono stati bloccati dal dirigente del locale commissariato. "La fermezza dei contingenti della forza pubblica ha determinato una reazione da parte dei manifestanti che hanno tentato di forzare il blocco" continua la Questura, aggiungendo che "due manifestanti sono stati denunciati in stato di libertà per resistenza a pubblico Ufficiale, mentre tutti per manifestazione non autorizzata". "Al momento i manifestanti si sono allontanati alla spicciolata per Civitavecchia senza procurare ulteriori problemi di ordine pubblico" prosegue la Questura, che conclude affermando che "sul posto il Questore di Roma ha inviato anche il Vicario per sovrintendere ai servizi".

Red-Alp

© riproduzione riservata