Martedì 28 Dicembre 2010

Costa Avorio/ Onu: Oltre 19.000 ivoriani fuggiti in Liberia

Ginevra, 28 dic. (Apcom) - Oltre 19.000 ivoriani sono arrivati nella vicina Liberia per fuggire alle violenze post-elettorali nel Paese. Solo 5.000 da sabato. Lo riferiscono fonti delle Nazioni unite. "15.200 ivoriani sono stati registrati dall'Alto commissariato dell'Onu per i rifugiati in Liberia, e altri 4.000 sono stati segnalati dalle autorità della Liberia", ha dichiarato un portavoce dell'organizzazione, Fatoumata Lejeune-Kaba. La maggioranza dei rifugiati sono donne e bambini. Circa il 61% di loro hanno meno di 18 anni, secondo l'Unhcr. Il Consiglio costituzionale ivoriano ha proclamato Laurent Gbagbo vincitore delle elezioni presidenziali del 28 novembre, invalidando i risultati della Commissione elettorale indipendente che aveva annunciato la vittoria di Alassane Ouattara, riconosciuto presiedono dalla quasi-totalità della Comunità internazionale. Secondo le Nazioni Unite, dal 16 al 21 dicembre, le violenze post-elettorali hanno provocato almeno 173 morti, principalmente tra i sostenitori di Ouattara, mentre, stando a quanto riferito dal partito di Gbagbo, i morti per gli scontri sarebbero 53, di cui 14 membri delle Forze di difesa e di sicurezza.

Bla

© riproduzione riservata