Giovedì 30 Dicembre 2010

Terrorismo/ Copenaghen, tre sospetti portati davanti alla Corte

Copenaghen, 30 dic. (TMNews) - Tre delle cinque persone arrestate ieri e sospettate di preparare un attentato a Copenaghen sono apparse oggi davanti a un tribunale danese che dovrà decidere sulla conferma del loro stato di fermo. "Tre dei sospetti si trovano attualmente davanti alla Corte" di Glostrup, 16 km a ovest di Copenaghen, ha dichiarato un portavoce dei servizi di intelligence danesi, Trine Marie Ilsoe, precisando che si tratta di "tre sospetti venuti dalla Svezia". Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un tunisino di 44 anni, uno svedese di origine libanese di 29 anni e uno svedese di origine non precisata di 30 anni. La quarta persona arrestata è un richiedente asilo iracheno di 26 anni, secondo quanto riferito dalla radio pubblica danese. Un quinto sospetto è stato arrestato in Svezia. I sospetti avevano intenzione di introdursi nell'edificio del quotidiano Jyllands-Posten che nel 2005 aveva pubblicato delle caricature del profeta Maometto, ritenute oltraggiose dai musulmani, allo scopo di "uccidere quante più persone possibile"; nel corso delle perquisizioni nelle abitazioni dei fermati gli agenti hanno sequestrato delle manette in plastica, una pistola mitragliatrice dotata di silenziatore e delle munizioni. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata