Giovedì 30 Dicembre 2010

Rifiuti/ Iervolino: Napoletani non sparate, c'è rischio incendi

Napoli, 30 dic. (TMNews) - Un appello "forte e accorato" a tutti i napoletani affinché domani notte "evitino i fuochi pericolosi" è stato rivolto dal sindaco partenopeo, Rosa Russo Iervolino per scongiurare "il rischio di provocare seri danni alle persone e di appiccare incendi pericolosi" anche in seguito al permanere di cumuli di spazzatura nelle strade. Il Comune di Napoli, in questi giorni, ha avviato la consueta campagna di sensibilizzazione che ha visto, oltre al coinvolgimento degli artificieri che con le loro 'lezioni' hanno sensibilizzato gli alunni delle scuole, anche la produzione dello spot che ha avuto per testimonial il capitano della squadra del Napoli Paolo Cannavaro, ma c'è bisogno dell'aiuto di tutti per evitare tragedie. "A causa del perdurare dei cumuli di rifiuti nelle strade vi è, infatti, il forte rischio che - dice il sindaco - possano esserci degli incendi che potrebbero coinvolgere anche gli edifici. D'intesa con la Prefettura faremo il possibile per evitare che ciò avvenga, ma è quanto mai importante la collaborazione di tutti i cittadini per evitare che la leggerezza dell'esplosione di un petardo possa avere conseguenze molto più gravi di quanto si immagini. Il mio augurio a tutti i napoletani, che è al tempo stesso un forte appello, è: Festeggiamo con serenità la fine di quest'anno", ha concluso Iervolino.

Psc

© riproduzione riservata