Venerdì 31 Dicembre 2010

Afghanistan/Berlusconi:Governo vicino a famiglia militare ucciso

Roma, 31 dic. (TMNews) - "Ho appreso con dolore la notizia dell'uccisione del nostro militare in Afghanistan. Tutto il governo è vicino alla sua famiglia a cui cercheremo di offrire il massimo sostegno possibile". E' quanto afferma in una nota il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. "Ribadiamo la nostra gratitudine a tutti i nostri ragazzi che consentono al nostro Paese di operare per la pace, non solo in Afghanistan, ma in molte altre parti del mondo", conclude il premier.

Red/Gal

© riproduzione riservata