Domenica 02 Gennaio 2011

Khodorkovsky/ Casini a Berlusconi: Si impegni per diritti umani

Roma, 2 gen. (TMNews) - In una lettera-appello inviata al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a seguito della condanna di Mikhail Khodorkovsky il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini chiede un impegno concreto per il rispetto dei diritti umani e il diritto alla difesa dell'ex magnate russo del petrolio. "Come Lei sa, il 23 settembre 2009 la Camera dei Deputati ha discusso ed approvato una mozione di cui sono primo firmatario, nella quale si impegna il governo ad attivare ogni canale diplomatico possibile al fine di garantire il rispetto dei diritti umani e del diritto alla difesa di Mikhail Khodorkovsky, di Platon Lebedev e, in generale, dei cittadini russi - scrive Casini -. La mozione ha ottenuto, fatto piuttosto insolito in questa legislatura, un voto favorevole molto ampio da destra a sinistra, con la sola astensione della Lega. Successivamente all'approvazione della mozione ho sollecitato più volte il Governo da Lei presieduto a darne concreta attuazione, anche attraverso lettere pubbliche. Più volte Le ho chiesto di farsi carico, nelle sue visite ufficiali e nei suoi viaggi a Mosca, di rappresentare l'istanza contenuta nella mozione approvata dal Parlamento e dare quindi concreta attuazione all'impegno assunto dal Governo". (segue)

Red/Gal

© riproduzione riservata