Martedì 04 Gennaio 2011

Difesa/ E' incinta, no dell'esercito alla donna caporale

Roma, 4 gen. (TMNews) - E' stata esclusa dal concorso perché incinta. Dopo avere trascorso cinque anni di servizio come precaria nell'esercito, il primo caporal maggiore Valentina Fabbri, 26 anni, è stata dichiarata definitivamente inidonea. E' accaduto - secondo quanto si legge sull'edizione odierna di Repubblica - quando i medici ne hanno appurato la gravidanza. Superato però il primo momento di delusione, Valentina - che è al settimo mese inoltrato di gravidanza - ha deciso di procedere per vie legali contro il ministero della Difesa e ha presentato un ricorso al Tar del Lazio, chiedendo l'annullamento del concorso e del verbale di accertamento che l'ha dichiarata non idonea. Per lei la gravidanza è "un dono", ha detto a Repubblica il suo avvocato, Giorgio Carta. "'L'esercito rimane sempre un mondo maschile, senza parità tra uomo e donna', mi ha detto una volta Valentina. E aveva ragione", ha spiegato il legale.

Coa

© riproduzione riservata