Martedì 04 Gennaio 2011

Iran/ Teheran invita ambasciatori Aiea a visitare siti nucleari

Roma, 4 gen. (TMNews) - L'Iran ha invitato la Russia, la Cina, l'Unione Europea e i suoi alleati fra i paesi arabi e in via di sviluppo a visitare i suoi impianti nucleari. Lo ha riferito in una conferenza stampa a Teheran il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Ramin Mehmanparast, confermando quanto anticipato da alcune fonti diplomatiche a Bruxelles e in una lettera del responsabile dei negoziati sul nucleare della Repubblica islamica Ali Asghar Soltanieh, ottenuta da alcuni organi d'informazione. Nella missiva, Soltanieh proponeva per il tour delle centrali atomiche da parte di "diplomatici di alto grado" il fine settimana del 15 e 16 gennaio. Mehmanparast ha confermato che la visita avrà luogo prima del meeting tra l'Iran e i '5+1' (i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell'Onu più la Germania), in programma per fine mese a Instanbul. Fonti diplomatiche citate dal sito del quotidiano israeliano Haaretz hanno precisato che l'invito è stato inoltrato a Russia, Cina, Egitto, al gruppo dei paesi non allineati all'Aiea (l'Agenzia internazionale per l'energia atomica) e a Cuba, oltre ai paesi della Lega Araba accreditati all'Aiea e all'Ungheria, nelle vesti di presidente di turno dell'Unione Europea. Fra gli invitati non figurano gli Stati Uniti.

Spr

© riproduzione riservata