Martedì 04 Gennaio 2011

Rapina una tabaccheria, minorenne in fin di vita a Napoli

Napoli, 3 gen. (TMNews) - Sparatoria in piano centro a Napoli. Due ragazzi hanno fatto irruzione in una tabaccheria di via Cirillo, a pochi passi da Duomo, per compiere una rapina, ma sono stati feriti da un poliziotto fuori servizio. Entrambi i malviventi sono rimasti feriti: uno dei due, che compirà 18 anni tra un mese, è in fin di vita, secondo quanto riferito dal quotidiano il Mattino. I due rapinatori sono entrati nel locale nella tarda serata di ieri e hanno tentato di portar via l'incasso della giornata. I due hanno anche ferito il rottweiler del proprietario della tabaccheria, che si trovava all'interno del negozio. Un agente, anch'egli all'interno dell'esercizio commerciale, ha esploso alcuni colpi di pistola ferendo i due rapinatori. Entrambi sono attualmente ricoverati in sala di rianimazione presso l'ospedale Loreto Mare. Il padre del ragazzo minorenne colpito ieri è stato ucciso durante una rapina nel 1999 a Scampia mentre suo fratello, Ciro, è morto in un agguato di stampo camorristico l'anno scorso.

Psc/Ral/Bat

© riproduzione riservata