Martedì 04 Gennaio 2011

Calcio/ Real Madrid ritrova Kakà: Finalmente felice dopo 6 mesi

Roma, 4 gen. (TMNews) - "Finalmente tornato a sorridere" per l'ultimo quarto d'ora giocato ieri nel match vinto dal suo Real Madrid per 3-2 in casa del Getafe nella diciassettesima giornata della Liga spagnola, Ricky Kakà può ora mettersi alle spalle "i momenti difficili" vissuti nel corso degli ultimi 6 mesi, passati ai box per l'infortunio al ginocchio. Il tecnico merengue Jose Mourinho aveva anticipato alla vigilia che il fantasista brasiliano avrebbe giocato una ventina di minuti e ieri sera ha mantenuto la parola, spedendolo in campo al 30' della ripresa al posto di Karim Benzema. "Quando sei infortunato, ti mancano alcune cose, come cercare la concentrazione con i compagni, lo spogliatoio, gli allenamenti, le partite e la pressione, ma la cosa che mi mancava di più era proprio l'allegria, il divertimento che si prova solo giocando", ha commentato Kakà, alla sua seconda stagione al Real. "Una cosa è certa: in Spagna non ho ancora fatto vedere niente. Ora la mia sfida più grande è proprio questa, tornare ad esprimermi ad alto livello, possibilmente senza infortuni". I problemi in attacco del Real, visto l'infortunio che terrà fuori forse fino a fine stagione il centravanti argentino Gonzalo Higuain, potrebbero costringere Kakà ad adattarsi alle esigenze della squadra. "Non è certo un problema", ha detto il brasiliano. "Ci sono molti giocatori in grado di poter sopperire alle assenze e se mi verrà chiesto di giocare in posizioni diverse, lo farò. Anche perchè la prima cosa, per me, è guadagnarmi il posto, visto che la squadra sta giocando bene già così".

CAW

© riproduzione riservata