Martedì 04 Gennaio 2011

Usa/ Ancora guai per il musical "Spider-Man"

Roma, 4 gen. (TMNews) - Ancora guai e suspance per il musical Kolossal di quest'anno a Brodway, "Spider-Man: Turn Off the Dark". A meno di un mese dalla prima ufficiale, prevista per l'11 febbraio, la produzione ha annunciato una sostituzione last-minute: Nathalie Mendoza, che avrebbe dovuto interpretare la perfida Aracne, non ce l'ha fatta. Ancora dolorante per la contusione procuratasi durante le prove del mese scorso l'attrice-acrobata ha dovuto rinunciare e sarà sostituita da T.v. Carpio, che ha provato più volte la parte durante l'attuale periodo di 'preview' (si tratta di spettacoli già aperti al pubblico che solitamente vengono messi in scena in provincia ma che in questa occasione si svolgono già al Foxwoods Theatre di Times Square, a New York). Per i Kolossal è l'ennesima tegola. A fine novembre Christopher Tierney, l'attore acrobata che nello spettacolo al Foxwoods Theatre impersona l'uomo ragno (nonché i suoi principali antagonisti: Meeks e Kraven) aveva perso l'equilibrio mentre era impegnato in una perfomance aerea ed era precipitato al suolo. E quello a Tierney era già il quarto incidente che funestava la produzione di Broadway, un impresa da 65 milioni di dollari voluta dal regista Julie Taymor e da Bono e da The Edge degli U2. Proprio a seguito di questi numerosi incidenti la prima ufficiale dello spettacolo, originariamente prevista per l'11 gennaio è stata rinviata di un mese.

vgp

© riproduzione riservata