Martedì 04 Gennaio 2011

Brasile/ Dilma Rousseff promette: Internet accessibile a tutti

Roma, 4 gen. (TMNews) - Dopo essere diventata la prima donna a guidare il Brasile, Dilma Rousseff potrebbe essere considerata adesso come la nuova paladina di Internet. Questa mattina, infatti, alla sua prima riunione ufficiale di lavoro dal suo insediamento, il capo dello Stato ha richiesto con forza "tariffe popolari" per la connessione alla rete, in modo da favorire l'accesso alle nuove tecnologia anche da parte delle classi medio-basse del Brasile. Secondo quanto si legge sul quotidiano spagnolo El Pais, il ministro per le Comunicazioni Paolo Bernardo ha spiegato che uno degli obiettivi della Rousseff è quello di realizzare il programma battezzato 'Internet per tutti'. Il presidente, in particolare, avrebbe chiesto "l'accesso di milioni di brasiliani alle nuove tecnologie, che a suo dire dovrebbe anche agevolare "l'apprendimento dei bambini e dei giovani nelle scuole" e migliorare "la preparazione pedagogica dei professori". Rousseff ha utilizzato ampiamente le nuove tecnologie durante la campagna elettorale per le presidenziali. Il nuovo capo dello Stato ha scritto più volte messaggi su Twitter per promuovere le sue attività e diffondere il suo programma.

Coa

© riproduzione riservata