Giovedì 06 Gennaio 2011

Il Senato offre il pranzo dell'Epifania a cento bisognosi

Roma, 6 gen. (TMNews) - In occasione della Festività dell'Epifania, il Senato offre oggi un pranzo a cento assistiti dall'Oratorio dell'Angelo Custode di Piazza Poli a Roma. La colazione, prevista per le ore 12.30 e offerta dal Senato in collaborazione con la società Gemeaz Cusin, è stata organizzata nei locali della mensa del Senato in Piazza delle Coppelle 65. Al pranzo è prevista la partecipazione del Coro dei dipendenti di Palazzo Madama diretto dal maestro Pier Paolo Cascioli. Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha inviato a don Mario Pieracci e agli ospiti un messaggio in cui esprime "il personale caloroso saluto e di tutti i colleghi Senatori. Nell'occasione dell'Epifania, abbiamo voluto dare un segnale di vicinanza a voi che quotidianamente, qui nel Centro della Capitale d'Italia e a pochi passi dai nostri luoghi di lavoro, affrontate con grande dignità i bisogni e le grandi difficoltà di una vita assai dura. Speriamo di avervi fatto cosa gradita e di avervi dato un po' di calore e spensieratezza". Ringraziamenti a Schifani e al Senato sono stati espressi da don Mario Pieracci che ha giudicato "lodevole l'iniziativa" tanto più che "è la prima volta che il Senato apre le sue porte per coinvolgere persone in difficoltà", tutto ciò "indica una sensibilità ed una attenzione particolare a chi è in difficoltà e vive in mezzo a noi".

pol/aqu

© riproduzione riservata