Giovedì 06 Gennaio 2011

Maltempo/ Centro coordinamento viabilità monitora rete viaria

Roma, 6 gen. (TMNews) - Il centro di coordinamento nazionale per fronteggiare le crisi in materia di viabilità sta monitorando le condizioni della rete viaria nazionale, sulla quale attualmente la circolazione è regolare, visto l'avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento della protezione civile e che prevede, da stamattina e per le successive 18-24 ore, deboli nevicate fino a quote di pianura sulla Lombardia, Emilia Romagna centro-occidentale e nelle valli più basse del Trentino, con graduale aumento nel corso della sera della quota neve, con rischio di fenomeni di pioggia gelata e diffuse gelate soprattutto nel corso della notte e primo mattino di domani. Per oggi sono previste nevicate fino al livello di pianura su Lombardia, Piemonte meridionale ed orientale, Emilia Romagna centro-occidentale e Trentino Alto Adige, con apporti al suolo generalmente deboli o moderati sui settori appenninici emiliani e lombardi; al di sopra dei 300-500 metri su Veneto e Friuli Venezia Giulia con possibili sconfinamenti a quote di pianura con apporti deboli sui rilievi e molto deboli a quote più basse; al di sopra dei 100-300 metri sulla Liguria con apporti moderati sui rilievi e deboli a quote più basse; sull'Alta Toscana al di sopra dei 1000-1200 metri, con apporti al suolo moderati. Il Centro viabilità richiama quindi l'attenzione di chi è in viaggio e diretto nelle aree interessate dalle previsioni avverse alla massima attenzione per la preannunciata pioggia gelata e invita i cittadini ad informarsi sulle condizioni della viabilità di strade ed autostrade e a portare con sè seguito catene da neve o pneumatici invernali.

Red/Apa

© riproduzione riservata