Domenica 09 Gennaio 2011

Scontri tifosi Lazio-forze ordine: un arresto e 10 identificati

Roma, 9 gen. (TMNews) - C'è un arrestato, oltre ad altri 10 identificati, tra le persone coinvolte negli scontri che si sono verificati questa notte nella zona Prati tra un gruppo di sostenitori laziali e le Forze dell'ordine, durante l'iniziativa organizzata per celebrare l'anniversario della fondazione della Lazio. Sono 14 i feriti registrati tra le fila della polizia di Stato, mentre 6 quelli tra le fila dei carabinieri. La Digos sta passando al setaccio le immagini realizzate dalla polizia scientifica nella immediatezza dei fatti. Al lavoro da ieri sera anche la squadra mobile e il commissariato Prati, e gli altri uffici che possono garantire un contributo alle indagini ed alla identificazione degli altri responsabili. Gli scontri si sono verificati intorno alle 23, quando un gruppo di circa 400 tifosi, dei mille presenti, hanno iniziato a travisarsi e, dirigendosi verso i contingenti delle Forze dell'ordine impiegate per i servizi di ordine pubblico, hanno iniziato un fitto lancio di oggetti contundenti, tra cui sassi e sanpietrini. Sono state esplose numerose bombe carta ad alto potenziale che hanno provocato anche il danneggiamento di alcuni veicoli dei contingenti impiegati. Per ripristinare l'ordine, spiega la Questura, è stato necessario ricorrere ad interventi dissuasivi ed al lancio di lacrimogeni. Intanto, gli uomini dei vari uffici della Questura "stanno procedendo al fine di trarre ogni elemento utile alla identificazione degli altri responsabili".

Red/Apa

© riproduzione riservata