Domenica 09 Gennaio 2011

Algeria/ Giovane ucciso da proiettile, è la quarta vittima

Algeri, 9 gen. (TMNews) - Un giovane è stato ucciso da un colpo di pistola ieri sera nella regione di Tiaret, 340 chilometri a ovest di Algeri, mentre insieme al padre tentava di salvare il loro bar da un attacco dei manifestanti. Lo hanno reso noto fonti concordanti. Le circostanze della sua morte restano tuttavia poco chiare: secondo testimoni e un senatore che ha richiesto l'anonimato, il proiettile che ha ucciso il giovane proveniva dalla pistola del padre. Si tratta della quarta vittima dall'inizio delle violente manifestazioni contro l'aumento dei prezzi dei generi alimentari di base, il 5 gennaio: in numerose occasioni centinaia di giovani armati di pietre e di bottiglie sono scesi in strada in diverse città del Paese maghrebino, devastando negozi ed edifici pubblici. Circa 800 persone sono state ferite, prevalentemente poliziotti e gendarmi, secondo il ministero dell'Interno di Algeri, che ha annunciato anche l'arresto di un migliaio di manifestanti. (con fonte Afp)

Ihr

© riproduzione riservata