Mercoledì 12 Gennaio 2011

Fiat/ Berlusconi:Se no accordo buone ragioni per lasciare Italia

Berlino, 12 gen. (TMNews) - "Auspico un esito positivo" per l'accordo Fiat tra sindacati ed azienda e, "ove questo non dovesse accadere, le imprese e gli imprenditori avrebbero buone motivazioni per spostarsi in un altro paese". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi parlando in conferenza stampa congiunta con Angela Merkel, cancelliera tedesca. "Riteniamo assolutamente positivo lo sviluppo che sta avendo la vicenda per un accordo tra forze sindacali e azienda nella direzione di una maggiore flessibilità, un fatto molto positivo".

Tom

© riproduzione riservata