Lunedì 17 Gennaio 2011

Storia/ Destino antiche civiltà legato a cambiamenti climatici

Roma, 17 gen. (TMNews) - L'ascesa e la caduta delle antiche civiltà potrebbe essere legata anche a improvvisi cambiamenti climatici: è il risultato di una ricerca su oltre 9mila reperti archeologici fabbricati in legno nell'arco dei passati 2.500 anni, pubblicata dalla rivista scientifica Science. Come spiega il sito della Bbc infatti gli anelli di crescita del legno conservano una diretta testimonianza delle condizioni climatiche attraverso le quali è vissuta la pianta: le estati calde e umide sarebbero coincise statisticamente con periodi di prosperità, mentre l'instabilità del clima avrebbe favorito degli sconvolgimenti politici. In particolare, l'aumento della variabilità fra il 250 e il 600 dopo Cristo sarebbe coinciso con il declino e la caduta dell'Impero romano d'Occidente, mentre nel terzo secolo un'epoca di siccità rifletterebbe una seria crisi in occidente, segnata da invasioni barbariche e difficoltà economiche in diverse parti della Gallia.

Mgi

© riproduzione riservata