Lunedì 17 Gennaio 2011

Tunisia/ Tensione nel paese, oggi presentato nuovo governo

Roma, 17 gen. (TMNews) - Resta tesa la situazione in Tunisia, mentre il paese aspetta l'annuncio di un governo di unità nazionale. Come riporta il sito web della Bbc, il primo ministro tunisino Mohammed Ghannouchi ha detto ieri che è stato raggiunto un accordo con le forze di opposizione per formare un governo di unità nazionale, che aprirà "una nuova pagina nella storia del paese". "Domani (oggi, ndr.) annunceremo il nuovo governo che aprirà una nuova pagina nella storia della Tunisia" ha detto Ghannouchi, promettendo "tolleranza zero" nei confronti di chiunque minacci la sicurezza nazionale. Intanto ieri sera nella capitale si è combattuto. L'esercito ha assaltato il palazzo presidenziale al cui interno c'erano alcuni fedelissimi del presidente deposto Zine Al Abidine Ben Ali. Uno scontro a fuoco è scoppiato anche nei pressi del ministero dell'Interno, dove due cecchini appostati su un tetto sono stati uccisi dai militari. Gli scontri sono scoppiati ieri dopo l'arresto dell'ex capo della guardia presidenziale, il generale Ali Seriati accusato di aver minacciato la sicurezza nazionale fomentando la violenza.

Plg

© riproduzione riservata