Lunedì 17 Gennaio 2011

Fiat/Brunetta:Referendum equilibrato, azienda faccia investimenti

Roma, 17 gen. (TMNews) - L'esito del referendum dei lavoratori sullo stabilimento di Mirafiori è stato "interessante, equilibrato" ma adesso si tratta di "gestire questo contratto", sia da parte dell'azienda che da parte dei lavoratori. Lo ha detto il ministro per la Pubblica amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, intervenendo alla trasmissione 'Agorà' su Raitre. Il nuovo contratto siglato per Mirafiori "è un passaggio importante, simbolico, vuol dire tante cose - ha detto Brunetta - però è pur sempre un contratto di lavoro, è pur sempre un compromesso tra investimenti, flessibilità e salario. Giusto che i lavoratori si siano espressi, il risultato mi sembra interessante, equilibrato, non hanno stravinto i 'sì', non hanno stravinto i 'no'". "Adesso - ha aggiunto il ministro - si tratta di gestire questo contratto, cioè che chi ha questo questo scambio, l'azienda faccia veramente gli investimenti, li faccia bene, li faccia per la produttività ma anche per il benessere dei lavoratori e i lavoratori diano tutti quello per cui si sono impegnati".

Sto

© riproduzione riservata