Lunedì 17 Gennaio 2011

Furti con chiavi 'clonate, sette arresti a Napoli

Napoli, 17 gen. (TMNews) - Con delle polpette imbevute di narcotico stordivano i cani di guardia e poi, con chiavi clonate, entravano in chiese, abitazioni, depositi o magazzini di abbigliamento per rubare. Sette le persone destinatarie di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli. L'accusa è associazione per delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione. Nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura partenopea, i carabinieri hanno accertato che i sette indagati, insieme ad altre persone, avevano costituito una vera e propria 'banda' specializzata in furti. Per introdursi nei luoghi da derubare clonavano le chiavi ad insaputa dei proprietari dopo aver 'ammansito' i cani di guardia con il narcotico.

Psc

© riproduzione riservata