Martedì 18 Gennaio 2011

Ruby/ Frattini: è una grande montatura, il governo va avanti

Roma, 18 gen. (TMNews) - Il ministro degli Esteri Franco Frattini torna a difendere il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nell'inchiesta della procura milanese sul caso Ruby: "Sarebbe un errore ammettere il principio che un magistrato con un'indagine che si rivelerà infondata possa determinare il tempo delle elezioni e quindi sostituirsi alla scelta democratica degli elettori e dei governi", ha dichiarato il capo della Farnesina a Mattino 5, nel corso di un'intervista telefonica a Maurizio Belpietro. Secondo Frattini "il presidente del consiglio sta facendo bene a dire che la strada è quella del continuare a governare e del difendersi e soprattutto dimostrare veramente l'infondatezza di questa azione giudiziario-mediatica che si rivelerà come anche in passato una grande montatura purtroppo offensiva di persone che non c'entrano assolutamente nulla". Il ministro denuncia il fatto che si tratta di "persone che non sono indagate, persone la cui privacy è stata violata alle 6 di mattina come si trattasse di persone colluse con la mafia, un apparato di azione per questa indagine che veramente non si è visto neanche per grandi reati di crimine organizzato".

Cuc

© riproduzione riservata