Martedì 18 Gennaio 2011

Gb/ Governo fissa prezzo minimo su bevande alcooliche

Roma, 18 gen. (TMNews) - Per la prima volta supermercati, negozi e pub britannici dovranno applicare un prezzo minimo alle bevande alcooliche, ultima iniziativa del governo di Londra per cercare di porre freno al "binge drinking". Come riporta il quotidiano britannico The Daily Telegraph, i negozianti non potranno vendere alcool a un prezzo inferiore a quello delle tasse e dell'Iva applicate sul prodotto: ciò renderà tuttavia ancora possibile la vendita sottocosto, dato che non occorrerà loro tener conto dei costi di produzione o di acquisto inziale. Secondo gli esperti la misura non avrà alcun "effetto significativo" sul prezzo delle bevande o sul consumo di alcool.

Mgi

© riproduzione riservata