Mercoledì 19 Gennaio 2011

Tunisia/ Oggi prima riunione gabinetto unità fra polemiche

Roma, 19 gen. (TMNews) - Questa mattina si riunisce per la prima volta il gabinetto di unità nazionale tunisino, un incontro già segnato dalle polemiche per la presenza nei posti chiave di troppi uomini legati al vecchio regime. Ieri, quattro esponenti dell'opposizione al deposto presidente Zine al-Abidine Ben Ali hanno lasciato i loro incarichi, in segno di protesta contro lo strapotere del Partito Rcd. Per questa ragione, il presidente ad interim Fouad Mebazaa e il premier Mohammed Ghannouchi hanno dato le dimissioni dal partito. Lo strapotere del partito del presidente deposto è stato denunciato anche da Moncef Marzouki, storico leader del partito islamista, rientrato in TUnisia ieri dopo due decenni di esilio. "E' un governo che non è un governo. Se ne devono andare. Non rappresentano nessuno", ha detto ai giornalisti all'aeroporto di Tunisi, dove Marzouki è stato accolto da una folal in festa.

Fcs

© riproduzione riservata