Mercoledì 19 Gennaio 2011

Ruby/ Giunta Camera rinvia a martedì prossimo esame atti pm

Roma, 19 gen. (TMNews) - La Giunta per le autorizzazioni di Montecitorio ha rinviato a martedì prossimo alle 14 l'avvio dell'esame della richiesta di autorizzazione alla perquisizione in uno degli uffici di Silvio Berlusconi, avanzata dai pm di Milano nell'ambito dell'inchiesta sul caso Ruby. Il presidente della Giunta Pier Luigi Castagnetti ha infatti accolto la richiesta del relatore del dossier, Antonio Leone (Pdl), che ha chiesto più tempo per preparare la relazione. "Mi è sembrata una richiesta ragionevole - ha spiegato il democratico - quindi ci siamo aggiornati alla settimana prossima". Castagnetti ha fatto sapere che martedì verrà anche definito un calendario delle sedute della Giunta "non ordinario" rispetto al solito: "Abbiamo deciso di dedicare maggiore spazio alle sedute", che in genere invece non vanno oltre la mezz'ora prima dell'inizio dei lavori mattutini dell'Aula. "Serviranno tuttavia un paio di settimane - ha proseguito il presidente della Giunta - non credo riusciremo a chiudere la prossima settimana anche perché tutti i membri vorranno intervenire sulla vicenda e nel nostro regolamento non ci sono limiti di tempo per i singoli interventi". La Giunta tuttavia deve arrivare ad una decisione entro il 14 febbraio, ovvero entro 30 giorni dall'arrivo a Montecitorio delle carte della Procura di Milano.

Luc/Ber

© riproduzione riservata