Mercoledì 19 Gennaio 2011

Tunisia/ Anche stamane manifestazione ostile al governo

Tunisi, 19 gen. (TMNews) - Più di un migliaio di tunisini ha manifestato questa mattina per le strade del centro della capitale per protestare contro il nuovo governo di transizione, screditato dalla presenza di troppe figure legate al passato regime di Ben Ali. "Vogliamo un nuovo parlamento, una nuova costituzione e una nuova Repubblica", scandivano i manifestanti circondati da un nutrito cordone di forze dell'ordine. La piazza tunisina contesta vigorosamente la presenza nel governo di transizione di alcuni membri del gabinetto uscente del presidente Zine El Abidine Ben Ali, al potere per 23 anni. "Popolo, ribellati contro gli uomini di Ben Ali!" gridavano altri. "Il ministro delle Finanze è un amico dei Trabelsi", la famiglia della moglie di Ben Ali, si leggeva su un cartello mostrato nel corteo. "Fuori l'Rcd" (Rassemblement démocratique constitutionnel), il partito di Ben Ali". "Abbiamo l'ordine di non caricare la folla e di non sparare lacrimogeni", ha detto alla France Presse un colonnello di polizia. "Possono andare a manifestare davanti alla sede dell'Rcd ma non davanti al ministero degli Interni, poiché siamo in stato d'emergenza". (fonte afp)

Fcs

© riproduzione riservata