Giovedì 20 Gennaio 2011

Oscar/ Inarritu in lizza miglior film straniero, fuori Virzì

Roma, 20 gen. (TMNews) - "Biutiful" del messicano Alejandro Gonzalez Inarritu, ma anche "Fuorilegge" (Hors la loi) dell'algerino Rachid Bouchareb fanno parte dei nove finalisti della categoria "Miglior film straniero", annunciati ieri sera dalla Academy. Rimane così a bocca asciutta "La prima cosa bella" di Paolo Virzì, pellicola che aveva fatto sperare il regista livornese e l'Italia in una statuetta. Per il suo ruolo in "Biutiful", l'attore Javier Bardem ha ricevuto il premio come migliore attore al Festival di Cannes a maggio. Tra gli altri finalisti: Kynodontas (Dogtooth) di Yorgos Lanthimos (Grecia), "Confessions" (Kokuhaku) di Tetsuya Nakashima (Giappone), "Simple Simon" di Andreas Ohman (Svezia), "Le secret de Chanda" di Oliver Schmitz (Sudafrica) e "Anche la pioggia" (También la lluvia) d'Iciar Bollain (Spagna) con l'attore messicano Gael Garcia Bernal. Le nominations per tutti i film nelle diverse categorie saranno rivelate il 25 gennaio. La cerimonia di consegna degli Oscar si terrà il 27 febbraio a Los Angeles.

Cuc

© riproduzione riservata